Anteprima, Messico 2014.

Ero quasi seduto a terra quando ho scattato questa foto. In quel momento ho pensato a Pessoa quando scrisse “Ho la dimensione di quel che vedo, e non la dimensione della mia altezza”.

Come dargli torto. Non vi è luogo più vasto dello sguardo dei bambini.

Messico, 2014. Kodak 200.

Messico_Michele-Cirillo

Postato in Viaggi | Contrassegnato , , , , , , , , | Scrivi un commento

A tu per tu: JustCloud

Oggi conosceremo il servizio di Backup Online “JustCloud“, che si propone come strumento utile anche per l’archiviazione fotografica. Ho intervistato per voi uno dei suoi ideatori:

just_cloud

1. Ciao Luca, mi hai accennato che hai un prodotto che potrebbe interessare tutti i fotografi…di cosa parliamo?

Ciao, sì ti ho parlato di un prodotto che serve a proteggere le fotografie attraverso Internet, è dedicato innanzitutto ai fotografi, ma anche ai più differenti utenti ed utilizzatori di computer. Conservare dati su pendrive USB è rischioso poiché basta veramente poco perché questa si danneggi, i malware sono da sempre un problema che mette a grosso repentaglio la sicurezza delle nostre informazioni, i laptop possono essere rubati… il backup su un disco esterno è indubbiamente una garanzia in più, tuttavia c’è di meglio. Continua a leggere

Postato in Recensioni | Contrassegnato , , , , , , | 2 Commenti

Recensione: Riflettore fotografico 5 in 1 FotoQuantum

Anche per questo mese ecco la recensione di un altro dei prodotti FotoQuantum dedicati alla fotografia. Oggi andremo a testare il riflettore riflettore fotografico 5 in 1 60cm + Supporto Riflettore + Treppiede 2m.

Riflettore fotografico FotoQuantum

Questo kit, nato per le esigenze dei fotografi professionisti e non solo, consente di utilizzare un riflettore da ben 60cm tramite un treppiedi e un supporto apposito.
Tramite questa soluzione, potrete fare a meno di un assistente, e gestire la luce come preferite. Continua a leggere

Postato in Recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Scrivi un commento

Lascio, anzi no.

…come avete potuto notare gli aggiornamenti del blog sono sempre meno recenti.
Colpa mia.

Ho un nuovo lavoro (ebbene si, con il blog non si diventa ricchi) e giornate veramente piene. Di cose più o meno belle.
Quando ho aperto questo blog certo non mi aspettavo di arrivare a ricevere 3000 visitatori unici al giorno, donazioni, lettori che sono diventati grandi amici/fotografi.
È veramente stupendo tutto questo, ma son cambiate un po’ le cose…e anche il mio personale modo di vedere e vivere quest’arte stupenda che chiamiamo fotografia.
Soprattutto in questi anni, ho visto confondere troppe volte l’amore per la tecnologia con la passione per la fotografia. Ci interroghiamo se la nostra prossima fotocamera avrà lo schermo touch, due miliardi di pixel o il wi-fi, e difficilmente rimaniamo a capire se le foto che produciamo ci emozionino, valgano qualcosa, insomma.
Ho ripreso in mano la fotocamera a pellicola, ho ricominciato a stampare e a fare camera oscura. A emozionarmi mentre aspetto che lo scanner legga il negativo.

Ho voglia di farvi vedere le mie fotografie, e di sapere che ne pensate.
Il blog continuerà a esistere, vi parlerò solo un po’ di più di come sto vivendo io quest’arte, dei miei viaggi, restando sempre pronto a pubblicare qualche vostra riflessione o progetto fotografico.

Spero continuerete a seguirmi. Così che io possa fare lo stesso.
Buona luce.

Michele.

Postato in Fotografia | 12 Commenti

“About Trees” le foto di Alessandro Scattolini in mostra a Roma

“About Trees”
fotografie di Alessandro Scattolini

About_Trees_Alessandro_Scattolini_12013

Laboratori Visivi è lieta di inaugurare la sua quarta mostra, dall’apertura della nuova sede, ospitando il lavoro del giovane fotografo marchigiano Alessandro Scattolini. Continua a leggere

Postato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , | Scrivi un commento

I grandi fotografi: Karsh Yousuf

KARSH YOUSUF

A Cura di Stucchi Silvia & Di Loro Luigi

Karsh Yousuf_fotografia (1)

Karsh Yousuf, fotografo armeno-canadese è stato uno dei più grandi fotografi ritrattisti di tutti i tempi. È nato a Mardin il 23 Dicembre 1908 ed è cresciuto nell’Armenia turca in un ambiente modesto e in condizioni politiche difficili.
Nel 1924, all’ età di sedici anni, è emigrato in Canada dove ha vissuto con suo zio George Nakashian, un fotografo di Sherbrooke. Ha trascorso molti dei suoi primi anni ad aiutare suo zio nel suo studio interessandosi sempre di più alla fotografia. Tuttavia, riconoscendo che Karsh aveva bisogno una guida più esperta per affinare le sue capacità, lo zio ha deciso di mandarlo a Boston come apprendista dal suo amico John H. Garo nel 1928.
Continua a leggere

Postato in I grandi fotografi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Scrivi un commento